a.a. 2019/2020 GUIDA DELLO STUDENTE - FUTURI STUDENTI

TEST DI VERIFICA DELLA PREPARAZIONE INIZIALE (TVI)

Cosa sono i TVI?

Le competenti strutture didattiche stabiliscono i criteri di accesso ai corsi e le modalità di assolvimento degli eventuali Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA).
Per maggiori informazioni fai riferimento alle pagine: www.unibg.it/ofa-lex (per il Dipartimento di Giurisprudenza), https://www.unibg.it/node/7623 (per la Scuola di Ingegneria), www.unibg.it/ofa-lls (per il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere), www.unibg.it/ofa-eco (per il Dipartimento di Scienze Aziendali, Economiche e Metodi Quantitativi), www.unibg.it/ofa-sus (per il Dipartimento di Scienze Umane e Sociali), www.unibg.it/ofa-let (per il Dipartimento di Lettere, Filosofia, Comunicazione).

È prevista, durante il primo anno di corso, l’organizzazione di attività formative finalizzate al recupero dell’eventuale debito formativo risultante dai Test di Verifica della preparazione Iniziale (TVI).
Al termine di questi corsi verranno effettuate prove di accertamento dell’avvenuto assolvimento del debito formativo. L’obbligo formativo aggiuntivo deve essere assolto entro il 30/09/2020.

NB: Se non dovessi riuscire ad assolvere il debito formativo entro tale data, non potrai prendere iscrizione al 2° anno di corso e sarai tenuto a rinnovare l’iscrizione come ripetente del 1° anno.

CANDIDATO CON DISABILITÀ E/O DSA

Il candidato con disabilità e/o DSA può segnalare le proprie esigenze all’Ufficio servizi per le disabilità e i DSA nel proprio sportello internet, cliccando la voce Segreteria studenti>"Dichiarazione di invalidità e/o DSA", caricare idonea certificazione e indicare sull’apposito modulo stampabile a fine procedura gli ausili necessari (tempo aggiuntivo, misure compensative, ecc.) per l’espletamento della prova. Il modulo di richiesta dovrà essere inviato ai Servizi per le disabilità e i DSA  al più tardi 15 giorni prima della data del test stesso. Il caricamento della certificazione, senza esplicita e motivata richiesta di ausili, non consente alcuna attivazione d’ufficio di strumenti e/o misure a favore del candidato.

I candidati con disabilità e/o con DSA residenti in Paesi esteri che intendano usufruire delle misure sopra citate devono presentare la certificazione attestante lo stato di disabilità/DSA rilasciata nel Paese di residenza,  accompagnata  da  una  traduzione  giurata  in lingua italiana e compilare la sezione “Dichiarazione Invalidità e/o DSA”.

Si segnala che, ai fini dell'accesso ai servizi di supporto per studenti con disabilità e/o DSA durante il corso di studi, il candidato che supererà il test e si immatricolerà sarà tenuto a inoltrare richiesta di certificazione secondo L.104/92 o L. 170/2010, così come previsto dalla normativa italiana.

Vedi: www.unibg.it/node/255